Cerca
  • Sara Piccolo Paci

Progetti e creazioni


Oggi voglio autocelebrarmi un poco ;-) Beh, ogni tanto ci vuole, no?

Visto che quando faccio consulenze e lavoro per un Quartiere, una Contrada o un gruppo storico, giustamente, non vogliono mostrare le novità fino a che non si tiene l'evento in questione, mentre quando collaboro con qualche museo o istituzione si deve aspettare la pubblicazione degli atti, del catalogo o della mostra prima di poterne parlare, sono spesso tenuta al vincolo della segretezza su quello che realizzo.


Stavolta però sono sicura che ne posso parlare perchè... ho visto la mia creazione 'spalmata' su un tram - un autobus, a voler essere precisi - e quindi non spoilero più niente!


L'abito in questione è il frutto di un progetto, omaggio a Pierre Cardin, in collaborazione con la classe di drappeggio di IED Firenze - Corso di Specializzazione in Fashion Design&Styling, 2°anno, tessuti EbTex Bertini, Prato.


Come sempre, tutto comincia in classe, quando con i miei baldi studenti, Giovanni Bondielli, Giorgia Governatori, Marzia Marino, Rossella Cirmino, decidiamo di fare un progetto di drappeggio in omaggio a Pierre Cardin, che allora era scomparso da pochi mesi.

Si inizia con una lezione in cui illustro le tappe più importanti e gli abiti più iconici del Maestro. I ragazzi prendono appunti, mentre io mi soffermo su questo o quell'aspetto, dettagli, elementi sartoriali, biografia. Poi, i disegni: ciascuno porta 5/10 disegni con idee e suggerimenti. Li valutiamo alla luce del tessuto con cui dovremo realizzare gli abiti, un neoprene color lampone e rosa fornitoci dalla ditta EbTex Bertini di Prato. Tra gli elementi che ci siamo autoimposti vi è la possibilità che l'abito abbia più funzioni di vestibilità. E poi, inizia la fase di drappeggio: dapprima sui manichini in scala 1/2, per comprenderne le potenzialità e le criticità, poi a grandezza naturale.

Infine, si passa alla realizzazione sartoriale.

Poiché mi piace mettermi in gioco, decido di partecipare anche io: le bolle, i tagli, i cappelli, i cerchi di Cardin mi sollecitano.

Nella prima immagine in alto, la prima idea, sul manichino piccolo.

Piano piano, i progetti prendono, letteralmente, forma. Qui quelli degli studenti. Ciascuno si confronta con la particolarità del materiale, con le difficoltà del passaggio da un progetto di carta ad uno di tessuto, a volte con le prime esperienze di cucito ...

Però mi pare che alla fine se la siano cavata proprio bene ;-)

E, nel frattempo, io realizzo i miei tre pezzi: abito, mantella e copricapo... e, poiché sono "la maestra", devo essere all'altezza :-) mostrando agli studenti la sartorialità della confezione: fodera, cuciture, rifiniture, automatici rivestiti, cerniera lampo, attenzione ai dettagli.

Qui una carrellata di particolari ;-)

E poi, l'abito prende forma.

E, per finire, a progetto concluso, un bello shooting a cura di StefanoCasati, Luca-Kukino Parenti, Elisa Sedoni. Modella Eliza Wang.

Questi gli abiti degli studenti

E questo il mio ;-) Che dire? Ci siamo confrontati con noi

stessi e, alla fine, ci siamo anche divertiti!

E a voi? Sono piaciuti? ;-)




112 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti